×

Error message

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in sofistar_project_html_tags() (line 265 of /var/www/vhosts/basergamozzetti.ch/httpdocs/sites/all/modules/sofistar_project/sofistar_project.module).
Nuovo centro parrocchiale
Gordola, 2002
Un'ampia loggia conclude ed arrichhisce lo spazio definito dalla clinica, dalla casa santa teresa e della chiesa stessa. Un nuovo muro in pietra parallelo alla strada ed il conseguente riempimento con il materiale di scavo dei nuovi interventi permettono di ampliare e livellare il sagrato che puo' cosi diventare la nuova piazza del paese; loggia e sala ne accentuano carattere e funzione pubblica. La sala posta parallelamente alla chiesa si caratterizza per la trasparenza ed il conseguente dialogo con la facciata laterale della chiesa e con il vigneto adiacente. La struttura della sala che sottolinea questa scelta è costituita da una soletta precompressa di 60 cm appoggiata su tre lame in calcestruzzo. Nello zoccolo sono contenuti gli altri spazi del centro parrocchiale; il loro affaccio è ritmato da un brise-soleil portante in elementi di pietra: lo stesso materiale del muro a sud ma con diversa funzione e composizione. L'edificio della camere mortuarie si integra nella struttura urbana del nubleo, assumendone dimensioni ed orientamento. Il parcheggio, difficile da integrare come tale, recupera il tema dei muri di sostegno e di confine per collocarsi nell'orografia e nel tessuto del margine del nucleo. La ristrutturazione della casa santa teresa rispetta ed in parte chiarisce l'impostazione tipologica dell'edificio. La demolizione dell'annesso a nord permette di relazionare l'abitazione attraverso una piccola corte.
{"1":"width = auto; height = 148px;","2":"width = auto; height = 148px;","3":"width = auto; height = 148px;","4":"width = auto; height = 148px;","5":"width = 220px; height = auto;","9":"width = auto; height = 148px;","10":"width = auto; height = 148px;","12":"width = auto; height = 148px;","13":"width = auto; height = 148px;","15":"width = auto; height = 148px;","20":"width = auto; height = 148px;","22":"width = auto; height = 148px;","24":"width = auto; height = 148px;","25":"width = auto; height = 148px;"}
Gordola
2002
Un'ampia loggia conclude ed arrichhisce lo spazio definito dalla clinica, dalla casa santa teresa e della chiesa stessa. Un nuovo muro in pietra parallelo alla strada ed il conseguente riempimento con il materiale di scavo dei nuovi interventi permettono di ampliare e livellare il sagrato che puo' cosi diventare la nuova piazza del paese; loggia e sala ne accentuano carattere e funzione pubblica. La sala posta parallelamente alla chiesa si caratterizza per la trasparenza ed il conseguente dialogo con la facciata laterale della chiesa e con il vigneto adiacente. La struttura della sala che sottolinea questa scelta è costituita da una soletta precompressa di 60 cm appoggiata su tre lame in calcestruzzo. Nello zoccolo sono contenuti gli altri spazi del centro parrocchiale; il loro affaccio è ritmato da un brise-soleil portante in elementi di pietra: lo stesso materiale del muro a sud ma con diversa funzione e composizione. L'edificio della camere mortuarie si integra nella struttura urbana del nubleo, assumendone dimensioni ed orientamento. Il parcheggio, difficile da integrare come tale, recupera il tema dei muri di sostegno e di confine per collocarsi nell'orografia e nel tessuto del margine del nucleo. La ristrutturazione della casa santa teresa rispetta ed in parte chiarisce l'impostazione tipologica dell'edificio. La demolizione dell'annesso a nord permette di relazionare l'abitazione attraverso una piccola corte.
Parrocchia di Sant'Antonio Abate di Gordola
3° rango
Numero progetto: 
54
Render/modello: