×

Error message

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in sofistar_project_html_tags() (line 265 of /var/www/vhosts/basergamozzetti.ch/httpdocs/sites/all/modules/sofistar_project/sofistar_project.module).
Passerella pedonale e ciclabile
Fiume Ticino tra Pratocarasso e Galbisio, 2008
La nuova passerella si inserisce nel contesto del parco fluviale del Ticino e collega la sponda destra con il nuovo complesso scolastico Media 2 rispettivamente con il futuro comparto “Protocarasso nord”. Le peculiarita del paesaggio e la valenza funzionale dell’oggetto, ci suggeriscono un inserimento commisurato a tali aspetti. In particolare crediamo adeguata una concezione pragmatica mirata all’efficienza e all’economicita, prediligendo la sobria e discreta eleganza del gesto strutturale, piuttosto che l’enfasi di una scelta formale inopportuna. L’estensione del ponte fino agli argini non sommergibili e il posizionamento della pila al centro di tale distanza, conferisce alla passerella una dimensione ed una scala capace di relazionarla al contesto territoriale del parco fluviale. La scelta del calcestruzzo come unico materiale, oltre ad una buona durabilita, persegue la volonta di ottenere un manufatto omogeneo nella sua matericita e sobrio nella sua espressione, che ne riassume principi strutturali ed intenti d’inserimento.
{"1":"width = auto; height = 148px;","2":"width = auto; height = 148px;","3":"width = auto; height = 148px;","4":"width = auto; height = 148px;","5":"width = 220px; height = auto;","9":"width = auto; height = 148px;","10":"width = auto; height = 148px;","12":"width = auto; height = 148px;","13":"width = auto; height = 148px;","15":"width = auto; height = 148px;","20":"width = auto; height = 148px;","22":"width = auto; height = 148px;","24":"width = auto; height = 148px;","25":"width = auto; height = 148px;"}
Fiume Ticino tra Pratocarasso e Galbisio
2008
La nuova passerella si inserisce nel contesto del parco fluviale del Ticino e collega la sponda destra con il nuovo complesso scolastico Media 2 rispettivamente con il futuro comparto “Protocarasso nord”. Le peculiarita del paesaggio e la valenza funzionale dell’oggetto, ci suggeriscono un inserimento commisurato a tali aspetti. In particolare crediamo adeguata una concezione pragmatica mirata all’efficienza e all’economicita, prediligendo la sobria e discreta eleganza del gesto strutturale, piuttosto che l’enfasi di una scelta formale inopportuna. L’estensione del ponte fino agli argini non sommergibili e il posizionamento della pila al centro di tale distanza, conferisce alla passerella una dimensione ed una scala capace di relazionarla al contesto territoriale del parco fluviale. La scelta del calcestruzzo come unico materiale, oltre ad una buona durabilita, persegue la volonta di ottenere un manufatto omogeneo nella sua matericita e sobrio nella sua espressione, che ne riassume principi strutturali ed intenti d’inserimento.
ing. Pedrazzini Guidotti sagl e Grignoli Muttoni Partner
2° rango
Numero progetto: 
120
Render/modello: