Casa unifamiliare
Tenero, 2013 - 2015
Il terreno si situa nella zona collinare di Tenero - Contra ed e orientato a meridione verso il Lago Verbano ed il Piano di Magadino. Il lotto è caratterizzato dalla pendenza orografica verso sud e dalle preesistenze di un vigneto, di un rustico e di un muro di delimitazione in pietra lungo il confine a est. Il progetto mira a conservare questi elementi antropici, ponendosi in relazione ad essi con un nuovo volume parallelepipedo perpendicolarmente alla pendenza topografica. L’edificio si compone di una parte in calcestruzzo a mo’ di zoccolo, sulla quale appoggia un corpo ligneo adibito ad abitazione. Nello zoccolo, che risolve ed elabora la condizione topografica, hanno dimora due veicoli a livello della strada, mentre al livello intermedio lo spazio risultante offre un generoso portico per lo svago ed in parte sfruttato per un corpo tecnico. Al piano superiore si sviluppa la parte abitativa, servita da una scala centrale attraverso un patio che divide la parte giorno dalla parte notte. L’appartamento, di semplice fattura, si affaccia principalmente verso il vigneto ad ovest ed in parte anche verso i differenti orientamenti a cogliere i vari aspetti del contesto paesaggistico. Il corpo architettonico è in elementi prefabbricati in legno e contraddistinto da un rivestimento ligneo a listoni verticali, ampie vetrate ed il tetto piano. Per la sistemazione esterna, al di fuori del corpo architettonico, si prevede il mantenimento delle condizioni topografiche attuali ed il vigneto, nonché il muro in pietra lungo la scalinata pubblica ed il rustico. Quest’ultimo verrà risanato in modo minimo e conservativo con il rifacimento del tetto in piode, il consolidamento delle murature e la predisposizione di alcuni vani come locali di deposito o per attività di svago. Le volumetrie e le aperture esistenti verranno conservate.
{"0":"width = auto; height = 148px;","2":"width = auto; height = 148px;","3":"width = auto; height = 148px;","4":"width = auto; height = 148px;","5":"width = auto; height = 148px;","6":"width = auto; height = 148px;","7":"width = auto; height = 148px;","8":"width = 220px; height = auto;","9":"width = auto; height = 148px;","13":"width = auto; height = 148px;","14":"width = auto; height = 148px;","16":"width = auto; height = 148px;","17":"width = auto; height = 148px;","19":"width = auto; height = 148px;","24":"width = auto; height = 148px;","26":"width = auto; height = 148px;","28":"width = auto; height = 148px;","29":"width = auto; height = 148px;"}
Tenero
2013 - 2015
Il terreno si situa nella zona collinare di Tenero - Contra ed e orientato a meridione verso il Lago Verbano ed il Piano di Magadino. Il lotto è caratterizzato dalla pendenza orografica verso sud e dalle preesistenze di un vigneto, di un rustico e di un muro di delimitazione in pietra lungo il confine a est. Il progetto mira a conservare questi elementi antropici, ponendosi in relazione ad essi con un nuovo volume parallelepipedo perpendicolarmente alla pendenza topografica. L’edificio si compone di una parte in calcestruzzo a mo’ di zoccolo, sulla quale appoggia un corpo ligneo adibito ad abitazione. Nello zoccolo, che risolve ed elabora la condizione topografica, hanno dimora due veicoli a livello della strada, mentre al livello intermedio lo spazio risultante offre un generoso portico per lo svago ed in parte sfruttato per un corpo tecnico. Al piano superiore si sviluppa la parte abitativa, servita da una scala centrale attraverso un patio che divide la parte giorno dalla parte notte. L’appartamento, di semplice fattura, si affaccia principalmente verso il vigneto ad ovest ed in parte anche verso i differenti orientamenti a cogliere i vari aspetti del contesto paesaggistico. Il corpo architettonico è in elementi prefabbricati in legno e contraddistinto da un rivestimento ligneo a listoni verticali, ampie vetrate ed il tetto piano. Per la sistemazione esterna, al di fuori del corpo architettonico, si prevede il mantenimento delle condizioni topografiche attuali ed il vigneto, nonché il muro in pietra lungo la scalinata pubblica ed il rustico. Quest’ultimo verrà risanato in modo minimo e conservativo con il rifacimento del tetto in piode, il consolidamento delle murature e la predisposizione di alcuni vani come locali di deposito o per attività di svago. Le volumetrie e le aperture esistenti verranno conservate.
Numero progetto: 
177
Render/modello: