Centro commerciale amministrativo
Melano, 2010 - 2015
Il nuovo edificio occupa il terreno libero parallelo alla Strada Cantonale, preservando il vuoto del parcheggi, considerato importante per rispetto della relazione della Chiesa con la Strada Cantonale e il lago. L'edificio è connotato da un fronte principale rappresentativo del contenuto pubblico e da un retro funzionale per gli accessi e i collegamenti verticali. La tipologia scelta ottimizza geometria e flessibilità della parte servita, adibita a vendita al piano terra e all'amministrazione comunale al primo piano. La parte serviente sul retro gestisce i collegamenti verticali e gli spazi accessori ai piani. Il fronte stradale vetrato è protetto e vivacizzato da un brise-soleil in tavelle di cotto. La scelta del cotto come materiale della facciata principale prende spunto dalla tradizione architettonica insubrica e dal bel pavimento della Chiesa Parrocchiale. Il progetto fonda i suoi principi tipologici e costruttivi sulla consapevolezza dell'importanza dell'economicità e flessibilità richieste, pur caratterizzando l'edificio per la sua rilevanza contestuale e la sua valenza pubblica.
{"1":"width = auto; height = 148px;","2":"width = auto; height = 148px;","3":"width = auto; height = 148px;","4":"width = auto; height = 148px;","5":"width = 220px; height = auto;","9":"width = auto; height = 148px;","10":"width = auto; height = 148px;","12":"width = auto; height = 148px;","13":"width = auto; height = 148px;","15":"width = auto; height = 148px;","20":"width = auto; height = 148px;","22":"width = auto; height = 148px;","24":"width = auto; height = 148px;","25":"width = auto; height = 148px;"}
Melano
2010 - 2015
Il nuovo edificio occupa il terreno libero parallelo alla Strada Cantonale, preservando il vuoto del parcheggi, considerato importante per rispetto della relazione della Chiesa con la Strada Cantonale e il lago. L'edificio è connotato da un fronte principale rappresentativo del contenuto pubblico e da un retro funzionale per gli accessi e i collegamenti verticali. La tipologia scelta ottimizza geometria e flessibilità della parte servita, adibita a vendita al piano terra e all'amministrazione comunale al primo piano. La parte serviente sul retro gestisce i collegamenti verticali e gli spazi accessori ai piani. Il fronte stradale vetrato è protetto e vivacizzato da un brise-soleil in tavelle di cotto. La scelta del cotto come materiale della facciata principale prende spunto dalla tradizione architettonica insubrica e dal bel pavimento della Chiesa Parrocchiale. Il progetto fonda i suoi principi tipologici e costruttivi sulla consapevolezza dell'importanza dell'economicità e flessibilità richieste, pur caratterizzando l'edificio per la sua rilevanza contestuale e la sua valenza pubblica.
Comune di Melano
Numero progetto: 
145
Render/modello: