Ristrutturazione attico
Ascona, 2013
L'intervento ha l'obbiettivo di rinnovare il piano attico attuale, ridefinendo spazialità e finiture interne, ottimizzando la superficie abitabile. La proposta si articola in tre interventi principali sulle volumetrie. Lo sfruttamento di una parte del tetto a nord-est, prolungando il volume come ai piani inferiori, permettendo una migliore fruibilità interna e una semplificazione delle volumetrie esterne. La terrazza a sud lungo la facciata arretrata delle camere verrebbe eliminata a benificio dello spazio interno. Si manterrebbe il disegno della facciata ponendo i serramenti dietro ai setti murali attuali. Il volume di due piani prospiciente il lago verrebbe modificato nella parte della copetura ingrandendo la terrazza esistente. Questo approccio è secondo noi giustificato in quanto le falde esistenti sono in contraddizione con la terrazza esistente, creando un'anomala ambiguità. Il livello più basso di questo volume e la sua prominente posizione giustifica urbanisticamente, a nostro parere, una terrazza generosa.
{"0":"width = auto; height = 148px;","1":"width = auto; height = 148px;","2":"width = auto; height = 148px;","3":"width = auto; height = 148px;","4":"width = auto; height = 148px;","5":"width = auto; height = 148px;","6":"width = auto; height = 148px;","7":"width = 220px; height = auto;","9":"width = auto; height = 148px;","13":"width = auto; height = 148px;","14":"width = auto; height = 148px;","16":"width = auto; height = 148px;","17":"width = auto; height = 148px;","19":"width = auto; height = 148px;","24":"width = auto; height = 148px;","26":"width = auto; height = 148px;","28":"width = auto; height = 148px;","29":"width = auto; height = 148px;"}
Ascona
2013
L'intervento ha l'obbiettivo di rinnovare il piano attico attuale, ridefinendo spazialità e finiture interne, ottimizzando la superficie abitabile. La proposta si articola in tre interventi principali sulle volumetrie. Lo sfruttamento di una parte del tetto a nord-est, prolungando il volume come ai piani inferiori, permettendo una migliore fruibilità interna e una semplificazione delle volumetrie esterne. La terrazza a sud lungo la facciata arretrata delle camere verrebbe eliminata a benificio dello spazio interno. Si manterrebbe il disegno della facciata ponendo i serramenti dietro ai setti murali attuali. Il volume di due piani prospiciente il lago verrebbe modificato nella parte della copetura ingrandendo la terrazza esistente. Questo approccio è secondo noi giustificato in quanto le falde esistenti sono in contraddizione con la terrazza esistente, creando un'anomala ambiguità. Il livello più basso di questo volume e la sua prominente posizione giustifica urbanisticamente, a nostro parere, una terrazza generosa.
Numero progetto: 
108
Render/modello: